Топ-100
Indietro

ⓘ Fikret Amirov




Fikret Amirov
                                     

ⓘ Fikret Amirov

Fikret Mešadi Džamil ogly Amirov è stato un compositore azero del periodo sovietico. Fikret vinse, nella sua vita, molti dei maggiori premi sovietici tra cui il premio Narodnyj artist, il Premio Stalin di seconda categoria e il Premio di Stato dellUnione Sovietica nel 1980.

                                     

1. Biografia

Fikret Amirov nacque il 22 novembre 1922, figlio del noto cantante, suonatore di tar e compositore Mešedi Džamil Amirov. Studiò tar nellIstituto musicale di Gəncə e in seguito nellAccademia musicale Asaf Zeynally di Baku dove studiò composizione. Nel 1939 si iscrisse al conservatorio di Baku e divenne allievo di Boris Isaakovič Zejdman, un altro noto compositore sovietico e di Gadžibekov con cui studiò musica popolare azera.

Allinizio della guerra Amirov fu mandato al fronte ma fu rimandato a casa dopo essere stato ferito. Negli anni 1942-1945 ottiene la carica di direttore e direttore artistico della filarmonica e anche di direttore dellAccademia musicale della sua città natale.

Nel 1945 continuò a formarsi e tre anni dopo completò gli studi di conservatorio presentando come tesi conclusiva dei suoi studi lopera "Ulduz". Nel 1946-1947 diventa direttore della Filarmonica statale azera A.M. Magomaeva e dal 1956-1959 direttore del Teatro nazionale azero M.F. Achundova.

Nella sua produzione Amirov utilizzò attivamente il repertorio della musica popolare azera, le sue melodie e i suoi ritmi e i principi del Mugam, combinando tutto in maniera organica e arricchendoli con il suo talento nelle variazioni e nella polifonia. Fu anche segretario della direzione dellUnione dei compositori azeri dal 1956 e dellUnione dei compositori dellUnione Sovietica dal 1975 oltre che membro corrispondente dellAccademia nazionale delle scienze dellAzerbaigian.

Sul piano politico fu anche membro del Partito Comunista dellUnione Sovietica e deputato dalla IV alla VII convocazione oltre che membro attivo dei più alti organi della Repubblica Socialista Sovietica Azera a partire dal 1947.

Un anno prima di morire scrisse anche un libro, В мире музыки, "Nel mondo della musica" 1983. Morì nel 1984 e il suo funerale su celebrato come funerale di stato con un corteo sulla via principale di Baku.

                                     

2. Premi e onorificenze

  • Due volte Ordine della Bandiera rossa del lavoro 1967-1971
  • Premio di Stato comunista dellAzerbaigian 1974
  • Narodnyj artist SSSR 1965
  • Premio di Stato dellUnione Sovietica 1980
  • Artista del popolo azero 1958
  • Due volte premio dellOrdine di Lenin 1959-1982
  • Premio Stalin 1949
  • Premio Lenin per il Komsomol azero 1967
  • Numerosi altri riconoscimenti e medaglie
  • Eroe del lavoro socialista 1982