Топ-100
Indietro

ⓘ Panico morale




Panico morale
                                     

ⓘ Panico morale

Il panico morale è una forma di panico collettivo ingiustificato su una questione ritenuta da molte persone una minaccia o un pericolo. Tale fenomeno viene spesso causato da notizie più o meno distorte a scopo sensazionalistico dai vari media. Esso può derivare da unesposizione sproporzionata di un fenomeno reale o fittizio.

I panici morali dipingono spesso un diavolo popolare caricaturale e/o stereotipato su cui si sfogano le ansie e i problemi della comunità, come è stato descritto dal sociologo Stanley Cohen nel suo libro Demoni popolari e panico morale nel quale esaminava la copertura dei media delle rivolte tra le subculture di Mods and Rockers negli anni 60.

                                     

1. Origine del termine

Il termine fu usato nel 1830, in un modo completamente differente dalla sua applicazione corrente in scienze sociali, da una rivista religiosa nei confronti di un sermone biblico; il sintagma fu usato di nuovo nel 1831 in ambito medico con un intento forse più vicino al suo uso moderno.

Nellaccezione moderna Marshall McLuhan ne diede la definizione accademica nel suo testo Understanding Media del 1964; una vera e propria paternità spetta però al sociologo Stanley Cohen, che, in uno studio sulle culture giovanili e i mass media intitolato Folk Devils and Moral Panics 1972, la definì una ". condizione o evento in cui una persona o un gruppo di persone finisce per essere indicato come una minaccia ai valori della società ed ai suoi interessi". Mentre la sociologia statunitense si è rivolta soprattutto a studiare linterazione tra tale fenomeno psico-sociale e la disseminazione di indignazione morale collegata con il sensazionalismo giornalistico, quella britannica appare più proiettata ad evidenziare lo scopo di manipolazione del consenso e di invocazione del pubblico sostegno a misure di ordine pubblico.

                                     

2. Le fasi di panico morale secondo Stanley Cohen

Secondo Stanley Cohen ci sono cinque fasi chiave nella costruzione di un panico morale:

  • La rappresentazione di questo simbolo desta preoccupazione pubblica.
  • Qualcuno, qualcosa o un gruppo sono considerati dai più come una minaccia alle norme sociali o agli interessi della comunità.
  • Il panico morale sul problema si traduce in cambiamenti sociali allinterno della comunità.
  • La minaccia viene quindi racchiusa in un simbolo o con una forma semplice e riconoscibile dai media.
  • Cè una risposta da parte delle autorità e dei responsabili politici.
                                     

3. Caratteristiche

Il panico morale consiste nelle seguenti caratteristiche:

  • Disproporzionalità: lazione intrapresa è sproporzionata rispetto alleffettiva minaccia posta dal gruppo accusato qualora la minaccia fosse reale.
  • Consenso: sebbene la preoccupazione non debba essere nazionale ci deve essere una diffusa accettazione del fatto che il gruppo in questione rappresenti una minaccia molto reale per la società. In questa fase è importante che i "difensori morali" siano forti e compatti e che i "diavoli popolari" appaiano deboli e disorganizzati.
  • Ostilità: lostilità verso il gruppo o il fattore in questione aumenta nel tempo e diventano "demoni popolari". Si forma una chiara divisione si forma tra "loro" e "noi".
  • Volatilità: i panici morali sono altamente volatili e tendono a scomparire con la stessa rapidità con cui sono apparsi perché linteresse pubblico cala rapidamente o le notizie importanti diventano altre.
  • Preoccupazione: ci deve essere la convinzione che il comportamento del gruppo o dellattività ritenuta pericolosa possa avere un effetto negativo sulla società.


                                     

4.1. Esempi di panico morale Salute

  • La psicosi dellAIDS degli anni 80
  • Lantivaccinismo derivato da presunte "reazioni avverse dei vaccini" panico nato dallo studio fraudolento di Andrew Wakefield
  • Lesasperazione degli effetti della cannabis
  • Il proibizionismo degli alcolici in vigore dal 1919 al 1933 negli Stati Uniti dAmerica e non solo
                                     

4.2. Esempi di panico morale Gruppi o persone pericolose

  • La psicosi dei clown assassini
  • Il reclutamento omosessuale per convertire gli etero in omosessuali
  • La caccia alle streghe in alcuni paesi esiste ancora il reato di stregoneria
  • La psicosi satanista negli anni 80 nota come "abuso rituale satanico"
  • Il conflitto fra Mods and Rockers degli anni 60
                                     

4.3. Esempi di panico morale Fenomeni sociali

  • Lideologia gender
  • La "Blue Whale"
  • Il comunismo secondo la propaganda maccartista degli anni 50
  • Limmigrazione che porta allaumento intrinseco della criminalità e degli episodi di violenza
                                     

4.4. Esempi di panico morale Intrattenimento

  • Il rock and roll e lheavy metal che promuovono il satanismo
  • I fumetti che incentivano la delinquenza giovanile psicosi nata dal libro Seduction of the Innocent
  • Le opere di Harry Potter che introducono i giovani alla stregoneria e alle pratiche occulte
  • Dungeons & Dragons per promuovere tra i giovani locculto e indurre le persone ad atti violenti.
  • La violenza generata dai videogame
                                     
  • cannoneggiamento diretto contro obiettivi militari e civili per minare il morale della popolazione e attendere la resa della città. Optando per l inedita
  • l incarico di catturare o di uccidere i codardi e le truppe che in preda al panico battevano in ritirata. Secondo l NKO Commissariato del Popolo per la Difesa
  • sensazionalistici piuttosto che per dovere di cronaca e strategia è stata definita moral panic L enfasi riscontrata sui mass media d altronde non corrisponde ad altrettanta
  • evitante di personalità Disturbo narcisistico di personalità Attacchi di panico Agorafobia Fobia sociale Ipocondria Depressione Il disturbo ossessivo - compulsivo
  • informativa come Oracolo per l originale Batman sia tramite sostegno morale il che l accomuna al ruolo che il personaggio di Alfred Pennyworth ricopriva
  • furono provocati seri danni anche ai monumenti. La popolazione fu presa dal panico e il piano di Werder e Kottwitz ebbe l effetto immediato di suscitare arrendevolezza
  • Edoardo capì che la battaglia era perduta e fuggì, tra gli inglesi fu il panico più totale ed, essendo bloccati davanti dagli scozzesi e dietro dagli acquitrini
  • Prese il panico mentre i difensori si aspettavano che gli uomini di Villa non avessero mostrato pietà. Il console britannico riferì che il morale delle
  • minuti alla fine della partita, un non precisato allarme ha causato il panico tra gli astanti che in piazza San Carlo assistevano alla partita trasmessa
  • Houellebecq El Pánico Manifiesto para el tercer milenio Il Panico Manifesto per il terzo millennio 2007 Diccionario pánico Dizionario panico 2008 Universos

Anche gli utenti hanno cercato:

demoni popolari e panico morale,

...
...
...